mercoledì 6 febbraio 2019

Film 1527 - Three Billboards Outside Ebbing, Missouri

Intro: Una pellicola che non vedevo l'ora di recuperare, speranzoso che le premesse (e promesse) sarebbero riuscite ad eguagliare le mie altissime aspettative.
Film 1527: "Three Billboards Outside Ebbing, Missouri" (2017) di Martin McDonagh
Visto: dal computer portatile
Lingua: inglese
Compagnia: Fre
In sintesi: per quanto mi riguarda, il miglior film della stagione 2017. Brillante, geniale, toccante, recitato divinamente. Semplicemente un capolavoro; Frances McDormand è meravigliosa, sensazionale. Non fosse che il film è stupendo di per sé, basterebbe lei per rendere questo titolo assolutamente da guardare. E riguardare. Perché quando una sa fare bene il suo mestiere, si vede; grandissimo cast di comprimari. Il film vive sulle spalle di un fortissimo personaggio, Mildred (McDormand), e al contempo su quelle di chi le gravita attorno. Meritatissimo l'Oscar a Rockwell, che riesce finalmente ad ottenere la visibilità che gli spetta. E quest'anno ha fatto il bis...; ho trovato la trama non solo avvincente, ma tagliente, intelligente e ben scritta. Ci sono tutti gli ingredienti che rendono un'opera cinematografica perfetta e il risultato è magnifico. A differenza di una stagione cinematografica 2018 dove la vera qualità è stata assente, l'anno precedente è stato davvero un momento d'oro per quanto riguarda l'industria hollywoodiana. Immagino non si possa vincere tutti gli altri, per cui meglio godersi la magia, quando si verifica.
Cast: Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwell, Abbie Cornish, John Hawkes, Peter Dinklage, Lucas Hedges, Caleb Landry Jones, Zeljko Ivanek.
Box Office: $159.2 milioni
Vale o non vale: Grande capolavoro di umanità e intelligenza, un film al contempo sensibile e graffiante, sfrontato e politicamente scorrettissimo. "Three Billboards Outside Ebbing, Missouri" è stato il mio film del 2017, da vedere e rivedere.
Premi: Candidato a 7 premi Oscar, tra cui Miglior film, ne ha vinti 2: Miglior attrice protagonista (McDormand) e Miglior attore non protagonista (Rockwell); 4 Golden Globes vinti (tra cui Miglior film drammatico) e 5 BAFTA vinti (tra cui Miglior film e Miglior film britannico).
Parola chiave: Lettere.

Ti è piaciuto? ACQUISTALO QUI

Trailer
#HollywoodCiak
Bengi

1 commento:

  1. Capolavoro è sempre parola "complicata", ma sì, un grandissimo film sicuramente ;)

    RispondiElimina