venerdì 4 marzo 2016

Film 1094 - La donna che visse due volte

Sempre senza internet, ma questa volta in compagnia e alla ricerca di un film per la serata. Rispolverando alcuni titoli scaricati un milione di anni fa (leggi quando ancora vivevo coi miei), abbiamo optato per questo.
Film 1094: "La donna che visse due volte" (1958) di Alfred Hitchcock
Visto: dal computer di casa
Lingua: italiano
Compagnia: Poe
Pensieri: Praticamente Hitchcock è sempre cult, con lui non si può sbagliare.
Avevo già visto "Vertigo" tanti anni fa e, con piacere, ho riscoperto una trama che non ricordavo alla perfezione. Dunque seguire le disavventure di Scottie (James Stewart) e della doppia Madeleine (Kim Novak) è stata una stupenda riscoperta, tutta giocata su quel colpo di scena che, di fatto, è anticipato dal titolo italiano.
E' inutile girarci intorno: la classe dei film di una volta, la maestria di Hitchcock, la bellezza non scontata di Kim Novak, la storia appassionante, sono tuti elementi che fanno di "La donna che visse due volte" un vero capolavoro intramontabile, certo uno dei migliori tra i titoli del regista. Tra l'altro, abbastanza inaspettato, nella scena finale c'è un momento quasi da film horror che lascerà lo spettatore più coinvolto abbastanza turbato.
Insomma, "Vertigo" è una pellicola stupenda.
Ps. Tratto dal romanzo "D’entre les morts" di Thomas Narcejac e Pierre Boileau, il film ha ricevuto due candidature agli Oscar del 1959: Miglior sonoro e Migliori scenografia (bianco e nero).
Cast: James Stewart, Kim Novak, Barbara Bel Geddes, Tom Helmore, Henry Jones, Ellen Corby, Konstantin Shayne, Raymond Bailey.
Box Office: $14 milioni
Consigli: Trama disturbante, inquietante e maledettamente intrigante, fra menzogne, verità da scoprire, finzioni e altezze da conquistare. James Stewart interpreta la fotocopia sempre dello stesso personaggio, eppure sembra impossibile fargliene una colpa tanto è ben fatto questo "Vertigo"; la Novak è magnetica; la mano di Hitchcock conduce sapientemente, tra tetti e campanili, un salto dopo l'altro, rivelazione dopo rivelazione. Il finale sarà una sorpresa.
Bello e assolutamente imperdibile.
Parola chiave: Collana.

Trailer
#HollywoodCiak
Bengi